MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO- fundoplicatio, tempi chirurgici

Le due tecniche chirurgiche principali sono la fundoplicatio secondo Nissen e secondo Toupet. Sono due interventi sostanzialmente uguali; la Toupet puo’ essere considerata un’evoluzione della Nissen che prevedeva una fundoplicatio a 360°, mentre la Toupet è una fundoplicatio meno occludente che puo’ essere effettuata a 270° ma anche a 180° a seconda dei casi.

I tempi chirurgici sono costituiti da:

  • esposizione ed esplorazione della regione iatale
  • se presente riduzione di ernia iatale in addome
  • dissezione dei pilastri diaframmatici destro e sinistro e mobilizzazione dell’esofago, evitare di ledere il nervo vago
  • creazione di una finestra posteriormente all’esofago liberandolo dai piani posteriori
  • mobilizzazione dell’esofago fino ad ottenere un segmento libero di almeno 2 cm in cavità addominale
  • mobilizzazione del fondo gastrico, possibilità di sezionare i vasi gastrici brevi per poter effettuare una plastica più morbida
  • riavvicinamento dei pilastri diaframmatici posteriormente all’esofago
  • confezionamento della valvola antireflusso a partire dal fondo gastrico che si porta posteriormente all’esofago fino ad avvolgerlo (se Niessen a 360° e si fissa con punti di sutura tra fondo e fondo stesso- se Toupet circonda l’esofago a 270° e si fissa ai margini ant e post dell’esofago.

Viene in pratica creata una “sciarpa” col fondo gastrico.

Ad oggi per evitare le complicanze si effettua una plastica più corta e si inserisce una sonda in esofago per calibrare la plastica stessa.

Titolo
ADDOME ACUTO- approcci terapeutici
ADDOME ACUTO- chi se ne occupa?
ADDOME ACUTO-definizione
ADDOME ACUTO-quadri clinici
ANESTESIA SPINALE
APPENDICITE ACUTA-appendicectomia laparoscopica
DIETA CHETOGENICA
DIETA POST COLECISTECTOMIA
EMORRAGIE DIGESTIVE INFERIORI
INSUFFICIENZA VENOSA CRONICA degli arti inferiori – cos’è?
LESIONI DELLE VIE BILIARI DURANTE COLECISTECTOMIA LAPAROSCOPICA- cause
LESIONI DELLE VIE BILIARI DURANTE COLECISTECTOMIA LAPAROSCOPICA-trattamento
LETTERA DI DIMISSIONI- colecistectomia vls
LETTERA DI DIMISSIONI- ernioplastica inguinale
LETTERA DI DIMISSIONI- ernioplastica ombelicale
MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO- chi può beneficiare del trattamento chirurgico?
MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO- come si effettua la diagnosi?
MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO- cos’è e quali sono i sintomi?
MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO- fundoplicatio, tempi chirurgici
MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO- quali sono i possibili trattamenti?
MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO- trattamento chirurgico
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-che atteggiamento tenere nei confronti dei pazienti immunosoppressi?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-come trattare i pazienti anziani?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-come trattare l’ascesso senza peritonite?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-come trattare le fistole?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-dopo quanto tempo dall’episodio acuto si può procedere con la chirurgia elettiva?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-è possibile la ripresa delle normali attività quotidiane?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-in che percentuale i pazienti con diverticolite acuta richiedono un intervento chirurgico?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-in cosa consiste la procedura chirurgica in tre fasi e quando è consigliata?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-in quali pazienti è più adatto l’approccio laparoscopico?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-qual è il ruolo della mesalazina e rifaximina?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-quale strategia chirurgica eseguire in elezione?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-quale strategia chirurgica eseguire in urgenza?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-quale trattamento fare nel preoperatorio?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-quali pazienti possono fare una preparazione intestinale?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-quali sono le indicazioni per l’intervento chirurgico?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-quando è indicato un intervento chirurgico urgente?
OBESITA’- tutto quello che c’è da sapere
OBESITA’-Comorbilità più comuni associate ad obesità
PANCREATITE ACUTA- sintomi, diagnosi e trattamento
QUANDO SI TOLGONO I PUNTI DI SUTURA?
SEPSI E SHOCK SETTICO- definizione
TROMBOSI VENOSA PROFONDA- Score di Wells
TUMORE DELLA MAMMELLA – set up diagnostico
TUMORE DELLA MAMMELLA NELL’UOMO
TUMORE DELLA MAMMELLA- fattori di rischio
TUMORE DELLA MAMMELLA- introduzione
TUMORE DELLA MAMMELLA- MASTECTOMIA PROFILATTICA
TUMORE DELLA MAMMELLA- mastectomie
TUMORE DELLA MAMMELLA- microcalcificazioni
TUMORE DELLA MAMMELLA- screening
TUMORI DEL FEGATO-epatocarcinoma, eziopatogenesi
TUMORI DEL FEGATO-epatocarcinoma, incidenza
TUMORI DEL FEGATO-epatocarcinoma, mortalità
TUMORI DEL FEGATO-epatocarcinoma, prevalenza
TUMORI DEL FEGATO-epatocarcinoma, screening e sorveglianza
TUMORI DEL FEGATO-epatocarcinoma, sopravvivenza
TUMORI DELLA TIROIDE- classificazione TNM
VENE VARICOSE E CAPILLARI- scleroterapia

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo
INSUFFICIENZA VENOSA CRONICA degli arti inferiori – cos’è?
MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO- chi può beneficiare del trattamento chirurgico?
MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO- come si effettua la diagnosi?
MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO- cos’è e quali sono i sintomi?
MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO- fundoplicatio, tempi chirurgici
MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO- quali sono i possibili trattamenti?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-che atteggiamento tenere nei confronti dei pazienti immunosoppressi?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-come trattare i pazienti anziani?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-come trattare l’ascesso senza peritonite?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-come trattare le fistole?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-dopo quanto tempo dall’episodio acuto si può procedere con la chirurgia elettiva?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-è possibile la ripresa delle normali attività quotidiane?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-in che percentuale i pazienti con diverticolite acuta richiedono un intervento chirurgico?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-in cosa consiste la procedura chirurgica in tre fasi e quando è consigliata?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-in quali pazienti è più adatto l’approccio laparoscopico?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-qual è il ruolo della mesalazina e rifaximina?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-quale strategia chirurgica eseguire in elezione?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-quale strategia chirurgica eseguire in urgenza?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-quale trattamento fare nel preoperatorio?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-quali pazienti possono fare una preparazione intestinale?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-quali sono le indicazioni per l’intervento chirurgico?
MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON-quando è indicato un intervento chirurgico urgente?
TUMORE DELLA MAMMELLA – set up diagnostico
TUMORE DELLA MAMMELLA NELL’UOMO
TUMORE DELLA MAMMELLA- fattori di rischio
TUMORE DELLA MAMMELLA- introduzione
TUMORE DELLA MAMMELLA- MASTECTOMIA PROFILATTICA
TUMORE DELLA MAMMELLA- mastectomie
TUMORE DELLA MAMMELLA- microcalcificazioni
TUMORE DELLA MAMMELLA- screening

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Hai qualche problema di salute?

Gli esperti ti risponderanno

Devi fare un Intervento Chirurgico?

Ti aiuteremo a preparare meglio il tuo iter preoperatorio ed avere informazioni più complete per l'intervento che devi fare.

Informazioni Legali

I testi, le informazioni e gli altri dati pubblicati in questo sito nonché i link ad altri siti presenti sul web hanno esclusivamente scopo informativo e non assumono alcun carattere di ufficialità.

Il proprietario del sito non assume alcuna responsabilità per eventuali errori od omissioni di qualsiasi tipo e per qualunque tipo di danno diretto, indiretto o accidentale derivante dalla lettura o dall'impiego delle informazioni pubblicate, o di qualsiasi forma di contenuto presente nel sito o per l'accesso o l'uso del materiale contenuto in altri siti.

È fortemente consigliato per eventuali problemi di salute di fare riferimento al proprio medico di fiducia.