MORBO DI CROHN-indice di attività

Esistono vari score per la misura zione dell’indice di attività del morbo di Crohn.

Indice dell’attività del Morbo di Crohn (CDAI)

Parametro clinicoPunteggioFattore di moltiplicazione
Numero di scariche fecali liquide o formate (ogni giorno per 7 giorni)1 punto per ogni defecazione2
Gravità del dolore addominale (somma dei 7 valori giornalieri)0: nessun dolore
1: lieve
2: moderato
3: severo
5
Benessere generale (somma dei 7 valori giornalieri)0: generalmente bene
1: leggermente subottimale
2: male
3: molto male
4: terribile
7
Altri sintomi: iridociclite/uveite, eritema nodoso, pioderma gangrenoso, stomatite aftosa, artralgia, ragadi anali, ascessi, fistole, febbre>37.5(nell’ultima settimana)   20 per sintomo
Trattamento sintomatico della diarrea0: no
1: si
30
Massa addominale0: no
1: dubbia
2: certa
10
Ematocrito((al di 6 sotto dei 42 per le donne e dei 47 per gli uomini) 6
Peso corporeo 1-(peso tattuale/peso standard)x100 1

Il CDAI viene calcolato moltiplicando il punteggio x il fattore di moltiplicazione.

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Titolo

Hai qualche problema di salute?

Gli esperti ti risponderanno

Devi fare un Intervento Chirurgico?

Ti aiuteremo a preparare meglio il tuo iter preoperatorio ed avere informazioni più complete per l'intervento che devi fare.

Informazioni Legali

I testi, le informazioni e gli altri dati pubblicati in questo sito nonché i link ad altri siti presenti sul web hanno esclusivamente scopo informativo e non assumono alcun carattere di ufficialità.

Il proprietario del sito non assume alcuna responsabilità per eventuali errori od omissioni di qualsiasi tipo e per qualunque tipo di danno diretto, indiretto o accidentale derivante dalla lettura o dall'impiego delle informazioni pubblicate, o di qualsiasi forma di contenuto presente nel sito o per l'accesso o l'uso del materiale contenuto in altri siti.

È fortemente consigliato per eventuali problemi di salute di fare riferimento al proprio medico di fiducia.